Dalla democrazia diretta a quella eterodiretta

Lo confesso, ora ho paura di     Riccardo Bonacina www.vita.it Il voto sulla piattaforma privata Rousseau svuota una volta di più il Parlamento e la funzione dei parlamentari. Dalla democrazia diretta alla democrazia eterodiretta il passo è stato breve. Nel merito la decisione sul caso Diciotti afferma il pericolosissimo principio che l'azione di Governo è al di sopra ...

Tra pianti e pianti e pianti

Tra pianti e pianti e pianti Giovanni Giovannetti C’è una pagina della nostra storia nazionale che da quasi ottant’anni si fatica a leggere. Quella dei crimini, anche a sfondo razziale, compiuti dall’Esercito italiano in Africa e nei Balcani. Maggio 1941. Germania, Italia e Ungheria occupano la Slovenia, e la provincia di Lubiana viene annessa al Regno d’Italia. ...

Restiamo umani!

Restiamo umani! 28 Gennaio 2019  di Gavino Maciocco http://www.saluteinternazionale.info   La ferocia con cui il governo italiano sta trattando i migranti, per mare e per terra, non ha dell’umano. Omissioni di soccorso, respingimenti nelle grinfie dei carnefici libici, sequestri di persona a danni di disperati e di minori, distruzione delle strutture dove si crea integrazione, diffusione della clandestinità, dell’emarginazione e del ...

Perché si fugge dall’ Africa

WEF: che cosa destabilizza l'Africa? di  Marco Dotti www.vita.it Mentre l'Italia perde tempo con le polemiche innescate da Di Battista sul franco CFA, al World Economic Forum viene discussa la questione del Sahel, l'area più cruciale del Continente, dove violenza jihadista, carestie, instabilità politica, mutamento climatico e sfruttamento predatorio delle risorse vanno a braccetto Dall'Atlantico al Corno d'Africa, il Sahel taglia in ...

Il reddito di cittadinanza è un’altra cosa!

Il reddito di cittadinanza è un’altra cosa! http://www.numeripari.org Lo diciamo subito: il reddito di cittadinanza è un’altra cosa. Il provvedimento varato dal governo sul reddito di cittadinanza non abolisce la povertà, come incautamente annunciato al balcone dai ministri del governo, e non introduce un vero regime di reddito di cittadinanza come definito dalle risoluzioni europee, dalla CE ...

#CiPassaLaFame Una giornata senza mangiare

#CiPassaLaFame Una giornata senza mangiare di   Riccardo Bonacina www.vita.it Una giornata intera senza mangiare in ricordo di chi ha perso la vita nel Mediterraneo, col pensiero alle migliaia di uomini, donne e bambini ancora oggi bloccati nei lager in Libia, e in solidarietà con tutti i migranti già in Italia e in Europa, che vedono la loro ricerca ...

Rossella Muroni: uno scudo umano contro la crudeltà

Rossella Muroni: uno scudo umano contro la crudeltà e l’indifferenza della politica cattiva Contro il gesto coraggioso della deputata di LeU gli insulti indecenti di un Paese alla rovescia [23 Gennaio 2019] www.greenreport.it Oggi Rossella Muroni, ex presidente di Legambiente e deputata di Liberi e Uguali, ha rotto il velo di ipocrisia e di silenzio e mettendosi di fronte ...

Lo sgombero di Castelnuovo

Matteo Salvini, lo sgombero di Castelnuovo è tutto quel che un “buon padre di famiglia” non farebbe mai di Francesco Cancellato www.linkiesta.it 23.1.19 500 migranti trasferiti non si sa dove dalla sera alla mattina, 100 famiglie senza stipendio, bambini che devono abbandonare la scuola. Tutto per risparmiare due soldi, e far vedere che “la pacchia è finita”. Non c'è ...

Caro Salvini, la Sar libica è una tragica finzione finanziata dall’Europa e dall’Italia

Naufragio Migranti

Caro Salvini, la Sar libica è una tragica finzione finanziata dall'Europa e dall'Italia di     Riccardo Bonacina Si continua ad affogare nelle acque libiche. Dopo il tragico naufragio di ieri con 120 morti, oggi, un altro barcone con 100 persone a bordo è stato segnalato da Alarm Phone, A bordo potrebbero esserci morti, tra cui forse anche ...

«Non chiamiamolo più reddito di cittadinanza»

Chiara Saraceno: «Non chiamiamolo più reddito di cittadinanza» Intervista. La sociologa, autrice de "Il lavoro non basta. La povertà in Europa negli anni della crisi": «Contro i poveri è usato un linguaggio indecente. Non sono fannulloni che stanno sul divano da pungolare. Sono persone che hanno diritti fondamentali. Oggi sono necessari un reddito di base, salari dignitosi, ...

Reddito di cittadinanza: fretta nemica dell’efficacia

Reddito di cittadinanza: fretta nemica dell’efficacia 18.01.19 Massimo Baldini www.lavoce.info Il principale problema del reddito di cittadinanza sta nella fretta con cui si è voluto realizzarlo. Su un tema delicato e in un contesto difficile, sarebbe stato più saggio aumentare progressivamente gli importi e la platea del reddito di inclusione. Così è cambiato il reddito di cittadinanza Da anni il reddito ...

Caso Bonafede: la giustizia rotta

Giustizia Caso Bonafede: la giustizia rotta di   Francesco Occhetta* In politica, come in generale nella vita, la forma è sostanza. La giustizia non può essere strumentalizzata. Forse il Ministro Bonafede scherzava o magari ha voluto sfruttare l’occasione per un po’ di pubblicità. Ma la giustizia si serve, non “ci” serve Forse ieri, attraverso il video su Battisti, il ministro ...

Per il procuratore Zuccaro un altro buco nell’acqua

Carmelo Zuccaro

Per il procuratore Zuccaro un altro buco nell'acqua di Redazione Nessuno dei procedimenti avviati dal procuratore Carmelo Zuccaro, secondo cui potevano esserci dei collegamenti tra le organizzazioni non governative e i trafficanti di uomini, è mai arrivato a processo. Anche l'accusa a Msf per lo smaltimento di rifiuti della nave Acquarius cade. Il Tribunale del riesame di ...

Cesare Battisti è diventato più che un caso? Un sintomo?

Riceviamo e pubblichiamo Cesare Battisti è diventato più che un caso? Un sintomo? Firenze, 15 gennaio 2019. Come era prevedibile, purtroppo , il rientro dopo la cattura in Bolivia del latitante Cesare Battisti è al culmine delle cronache, con ogni testata che si è lanciata nel cercare il titolo più eclatante da proporre ai suoi lettori per ...

Demografia, demagogia e democrazia

Demografia, demagogia e democrazia  9 Gennaio 2019  Pier Luigi Lopalco La situazione demografica italiana è preoccupante e complessa e non può essere gestita a botta di slogan demagogici. Saremo capaci di invertire il processo di contrazione della popolazione? Se ciò non avvenisse, volenti o nolenti, una seria politica immigratoria sarà necessaria. Altro che invasione. Perché un Paese in ...