Le condizioni della panoramica a Madonna dei Tre Fiumi

 

 

Scrivo a nome dei residenti de Il Poggio, loc. Madonna dei Tre Fiumi, e in particolare (ancora una volta) riguardo alle condizioni della strada Panoramica (la parte relativa al Comune di Borgo San Lorenzo: quella in territorio vicchiese è perfettamente manutentata, da sempre.)

Leggo con piacere la soddisfazione dell’Assessore Baggiani per i lavori di rifacimento marciapiedi e asfaltature a Borgo.

Con le elezioni alle porte, assistiamo nuovamente al classico coniglio (milioni di euro) che esce dal cilindro. Bene. Normale, direi. In Italia è e sarà sempre così.

Vorrei tanto che qualcuno in Comune mi spiegasse però la ragione per la quale non si sia mai riuscito a trovare qualche misero euro per una decente manutenzione della strada, almeno per il tratto da Madonna dei Tre Fiumi fino alla località Il Pozzo (un paio di chilometri, non di più..). A Il Pozzo abitano delle famiglie (di serie B, da tanto tempo ormai..), esiste un’attività turistica, presso la quale ogni anno vengono in villeggiatura turisti stranieri. Siamo pochi, portiamo pochi voti, certo, ma non ci meritiamo di essere presi regolarmente in giro quando chiediamo un aiuto. Per un bisogno vitale: la richiesta di avere una strada che porta al borgo e che sia in sicurezza, in condizioni decenti, che non ci costringa giornalmente ad affrontare gimkane, buche, frane, ecc.

 

Adesso, all’altezza della località Faragnana, c’è una nuova frana. L’ennesima. Con la carreggiata che permette a malapena il passaggio di una sola auto. Strettissima.

Il Comune ci ha assicurato che, almeno per ora, non è possibile intervenire al ripristino, ma almeno una minima manutenzione che ci possa almeno garantire un passaggio sufficiente delle auto, in sicurezza, no ?

Come molti sapranno, la Strada Panoramica è una storia infinita e non voglio adesso tornare alle sue vicissitudini, passate e recenti.

Fra un po’ avremo le elezioni: che ne sarà poi della strada, con la nuova Amministrazione ?

E’ per questo motivo che propongo un incontro / dibattitto urgente con i vari candidati a Sindaco, magari presso la Biblioteca a Ronta, sul tema: che ne sarà della Panoramica, de Il Pozzo con i suoi abitanti e la sua attività, dopo le elezioni di Giugno ?

Una risposta da parte un po’ di tutti quelli che si sentono bene o male coinvolti sarebbe opportuna e importante.

Grazie

Marco Giovannini

I commenti sono chiusi.