Civiltà e qualità dei servizi

Civiltà e qualità dei servizi di Innocenzo Cipolletta Il Sole 24 ore 13.10.19 In che paese ci piacerebbe vivere: dove si pagano poche tasse o dove ci sono buoni servizi di base? La risposta “alla Catalano” sarebbe semplice: in un paese con poche tasse e buoni servizi. Ma questo non è dato, se non in pochi piccoli paesi ...

I tumori occupazionali, questi sconosciuti

SOCIETÀ I tumori occupazionali, questi sconosciuti 10/10/2019 - di Riccardo Falcetta www.volerelaluna.it In Italia, quando si parla di salute e lavoro, si parla di infortuni. In particolare, se ne parla quando ci sono le periodiche “stragi” sul lavoro. Infortuni sul lavoro “di gruppo”, potremmo definirli. Pochi conoscono i dati reali sulle cosiddette “morti bianche”: causate da infortuni sul lavoro, ma anche da ...

9 ottobre 1963 il disastro del Vajont

Luigi Pellizzoni Il disastro del Vajont 9 ottobre 1963 www.rivistailmulino.it La sera del 9 ottobre 1963, alle ore 22 e 39, una massa di oltre 250 milioni di metri cubi di roccia e terra si stacca dal Monte Toc, precipitando in poche decine di secondi a una velocità superiore ai 100 chilometri orari nel sottostante bacino idroelettrico del Vajont, ...

La giungla dei ticket

La giungla dei ticket 9 Ottobre 2019 di Marco Geddes La stortura di fondo sta nella graduale e continua trasformazione del ticket da un mezzo per disincentivare gli sprechi a una tassa, peggio della flat tax. Il ticket sui farmaci e accertamenti diagnostici è ormai un terreno di confronto anche all’interno dell’attuale governo. Si tratta di un groviglio, di una ...

I numeri, la realtà e la finzione su sicurezza e migrazioni

Invasione di migranti? Aumento della criminalità? Bugie dovute al nostro analfabetismo funzionale di Massimo Nava www.linkiesta.it 25.9.19 Davanti a uno specchio deformato, anche la più bella delle principesse si vede imbruttita. I bambini si spaventano se si specchiano alle giostre, nel baraccone degli specchi che ingigantiscono, rimpiccioliscono, deformano. L’Italia, nel riflesso che ne hanno gli italiani, è una principessa imbruttita, ...

Governo, svolta sulle migrazioni? Bene, ma basta improvvisazioni

Governo, svolta sulle migrazioni? Bene, ma basta improvvisazioni www.vita.it Dal global compact alla riforma del trattato di Dublino, al superamento dell’approccio emergenziale, alla necessità di definire precise norme per gli ingressi regolari, anche per combattere l’irregolarità, alla doverosa attenzione alle percezioni e paure dei cittadini. Ecco da dove ripartire. La nota di Link 2007 Il nuovo Governo sembra ...

Un albero in più

Un albero in più L’anidride carbonica (CO2) che si accumula nell’atmosfera è la principale responsabile dell’incremento dell’effetto serra e, quindi, dell’innalzamento della temperatura del pianeta. Dall’inizio della seconda rivoluzione industriale (quella basata su elettricità e petrolchimica), le attività umane hanno causato l’aumento della concentrazione media annuale di CO2: è la concentrazione senz’altro più alta degli ultimi ...

Rimesse in Italia: quelle in entrata superano quelle in uscita

Immigrati Rimesse in Italia: quelle in entrata superano quelle in uscita di Redazione www.vita.it Secondo gli ultimi dati della World Bank, durante il 2017, l’Italia ha ricevuto 9,8 miliardi di dollari in rimesse dall’estero e – a sorpresa – ne ha inviate verso l’estero di meno: 9,3 miliardi, lo rende noto Fondazione Ismu. Ecco perché Fondazione Ismu rende noto che, ...

Una svolta nelle politiche migratorie

Massimo Livi Bacci Una svolta nelle politiche migratorie   29 agosto 2019 Che un nuovo governo, a guida non leghista, debba disfarsi del decreto sicurezza, approvato alla vigilia della crisi nella sua versione bis, è fuori discussione. Lo è, prima di tutto, per una questione morale e civile, che va ben oltre gli aspetti tecnici e operativi della legge, ...

Il mito della “crescita verde” porterà al collasso ecologico

Il mito della “crescita verde” porterà al collasso ecologico di Francesco Paniè 28.8.19 www.lastampa.it/tuttoverde Negli ultimi vent'anni abbiamo creduto di poter aumentare il PIL riducendo le emissioni. Non è successo e difficilmente accadrà in futuro, come dimostra l’ultimo rapporto dello European Enivronmental Bureau Che la crescita infinita in una biosfera finita sia un controsenso, lo sappiamo dal 1972, quando un ...

La lezione di Keynes per sbloccare il sistema

La lezione di Keynes per sbloccare il sistema Oltre il mercato - Keynes capì che il mondo era cambiato ed egli cambiò con esso – cosa che non è successa alla nostra generazione con la nostra crisi economica, perché tutti continuiamo ad insegnare la stessa teoria di prima del 2008. di Luigino Bruni pubblicato su Città Nuova il 28/08/2019 Sono in ...

Welfare e sociale: la caduta del grillismo

Welfare e sociale: la caduta del grillismo di Angelo Moretti www.vita.it Il welfare dei 5 stelle sembra una spada da brandire per dividere e non un sentimento di coesione da preservare e rilanciare. L'analisi del direttore generale del Consorzio "Sale della Terra" di Benevento e referente della rete dei piccoli comuni del Welcome La conclusione della lenta agonia politica ...

Il re dei trecartari

Salvini , il re dei trecartari, ma chi ci casca è peggio di lui   di francesco Cancellato www.linkiesta.it «Non può essere un gioco delle tre carte», dice Matteo Salvini alle parti sociali, nel giorno in cui fa a pezzi tutte le misure dei Cinque Stelle, rottama gli 80 Euro, disconosce Tria e la sua manovra a costo zero ...

Disumanità e indifferenza

Terzo settore sotto attacco: serve un'agenda unitaria di  Silvia Stilli "Spetta a noi, come voci autorevoli ci suggeriscono, donne e uomini che dirigono e fanno parte delle organizzazioni sociali, guadagnare spazi di visibilità politica, sapendo che occorrerà un grande sforzo per affermare un cambiamento nella disumanità o nell’indifferenza dell’oggi". L'intervento della portavoce dell'Aoi (Associazione ong italiane) www.vita.it Il Decreto ...

un pasticcio incostituzionale

Tribunali ingolfati, incertezza nel diritto e soccorso criminalizzato: ecco cos’è il decreto sicurezza bis di Vitalba Azzolini www.linkiesta.it È stato convertito anche il decreto sicurezza bis, con la blindatura del testo mediante il voto di fiducia, che ha reso ancora una volta pressoché inutile il ruolo del Parlamento, se non per il fatto di consentire la durata dell’attuale governo. Era ...