Calcio: le squadre di Mugello e Valdisieve nelle coppe

COPPA ITALIA ECCELLENZA
Primo Turno
19 settembre: FORTIS JUVENTUS-Pontassieve 1-0
26 settembre: Pontassieve-FORTIS JUVENTUS

COPPA ITALIA PROMOZIONE
Primo Turno
19 settembre: Lanciotto Campi-GALLIANESE 1-1
26 settembre: Athletic Calenzano-Lanciotto Campi
6 ottobre: GALLIANESE-Athletic Calenzano

19 settembre: A.G. DICOMANO-Pratovecchio Stia 1-0
26 settembre: Pratovecchio Stia-Casentino Academy
6 ottobre: Casentino Academy-A.G. DICOMANO

19 settembre: AUDAX RUFINA-LUCO 1-0
26 settembre: LUCO-AUDAX RUFINA

19 settembre: SAN PIERO A SIEVE-Rignanese 1-0
26 settembre: Rignanese-SAN PIERO A SIEVE

COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA
Primo Turno
19 settembre: Pelago-SAN GODENZO 0-2
26 settembre: Ludus ’90 Valle dell’Arno-Pelago
6 ottobre: SAN GODENZO-Ludus ’90 Valle dell’Arno

COPPA TOSCANA SECONDA CATEGORIA
Primo Turno
19 settembre: FIRENZUOLA-SANT’AGATA 0-2
26 settembre: S.B. BARBERINO-FIRENZUOLA
6 ottobre: SANT’AGATA-S.B. BARBERINO

19 settembre: RONTESE-SAGGINALE 2-1
26 settembre: SAGGINALE-SCARPERIA
6 ottobre: SCARPERIA-RONTESE

19 settembre: LONDA-Nova Vigor Misericordia 1-3
26 settembre: Molinense-LONDA
6 ottobre: Nova Vigor Misericordia-Molinense

3 thoughts on “Calcio: le squadre di Mugello e Valdisieve nelle coppe

  1. Sant’Agata espugnando il campo difficile di Firenzuola dimostra di poter fare un campionato ai vertici mentre per il Firenzuola l’obiettivo primario sarà evitare i play out.

    • Bassoalto se lo vuoi sapere il risultato è falso, non meritavamo sicuramente la sconfitta, abbiamo giocato un gran calcio se entrava il rigore finiva in altro modo

      • Partita di inizio stagione, con ospiti più attivi nella prima parte di gara fino al vantaggio. Poi rigore sacrosanto su una delle poche azioni firenzuoline nella area avversaria del primo tempo. Bella parata su un tiro tipo Jorginho con la Svizzera… Nel secondo tempo i padroni di casa si muovono meglio e cercano pertugi nella coriacea fase difensiva dei gialloverdi… Ma senza conclusioni degne di menzione.. lenti nel costruire e con meccanismi ancora da oliare…tra veterani, nuovi arrivi e giovani. La mancanza di tre titolari e di intesa si vede, ma direi buoni i nuovi innesti. Una delle poche sortite degli ospiti nella seconda frazione porta a un calcio d’angolo a non molti minuti dal termine.. i rossoblù difendono la porta in 7 sperando in un contropiede, ma sul secondo palo lasciano completamente libero un avversario di scoccare un bel tiro per chiudere il conto. Ancora è presto per dare giudizi… Ai punti era foto giusto il pareggio, ma ci sarà da lavorare per entrambe le compagini per fare un campionato di livello, tanto sta nel lavoro ancora da fare, crederci, trovare maggiore intesa e mettere in campo la migliore formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *