Le borse di studio di Assomis in Africa

In occasione del nuovo anno scolastico 2022-2023, il presidente dell’Associazione Solidarietà Missionaria OdV/ETS, Luca Margheri, mostra il bilancio di una delle attività dell’Associazione portate avanti ormai da molti anni: le borse di studio. Queste sono state realizzate in Africa da Don Poggiali e poi estese ad altre povere realtà di stati limitrofi alla Costa d’Avorio.

“Anche quest’anno l’Associazione Solidarietà Missionaria OdV/ETS mostra il  bilancio di una delle sue attività, portate avanti ormai da molti anni,  le borse di studio,  relative all’anno scolastico 2021-2022.

Nell’ultimo anno scolastico abbiamo contribuito (grazie a tutti voi) ad educare circa  1.943 studenti, così distribuiti:

In Costa d’Avorio:

nella provincia di Bonoua sono 567 (a partire dalle alfabetizzazioni fino alle scuole superiori);

nella provincia di Katiolà sono 70 (di cui 30 bambini sono orfani di genitori deceduti per AIDS).

In totale fanno 637.

 

In Burkina Faso:

presso la Cava di Pissy, nella capitale Ouagadougou, sono 69 per l’asilo nido e 150 per la scuola materna (dove qui paghiamo lo stipendio anche alle insegnanti, alla cuoca, nonché la mensa giornaliera per tutti); altri 50 per la scuola elementare statale (cui paghiamo oltre alle tasse di iscrizione anche la dotazione scolastica-zaino, libri, quaderni, righelli, compassi, gessi, etc); per finire ci sono anche 11 bambini di una cooperativa di portatori di handicap.

In totale sono 280 bambini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Togo:

– va anzitutto premesso che qui è diverso l’accesso alle strutture scolastiche, rispetto agli altri due Stati sopracitati. Infatti anche l’impegno economico per iscriversi alle scuole è notevolmente inferiore, per questo siamo in grado di soddisfare l’esigenza di 1.026 bambini, così distribuiti:

– presso la missione orionina di Bogou  sono 125 i bambini dalla prima elementare alla sesta elementare (oltre alla dotazione scolastica di ciascun bambino provvediamo, in quota parte, anche allo stipendio di 6 maestri e di 1 direttore);

– presso la provincia di Bagà provvediamo oltre alle tasse di iscrizione anche alla dotazione scolastica (libri, quaderni, kit scolastici e gessi per le insegnanti) di circa 891 bambini.

In totale sono 1.026.

Grazie a tutti voi riusciamo ad educare ogni anno un bel po’ di bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.