Timpanelli ringrazia gli iscritti del PD borghigiano

“Si è chiuso ieri il congresso del circolo del PD di Borgo San Lorenzo.L’affluenza elevata (502 iscritti su 661) dimostra come ancora il Partito Democratico sia il centro propulsore della vita politica della nostra comunità: di questo sono orgoglioso e contento. Voglio ringraziare tutti, uno  ad uno i nostri iscritti per questa bella giornata di democrazia.

I risultati del congresso consegnano una vittoria numerica a Giacomo Bagni (279 voti, il 55%) cui mando i miei più sinceri auguri.Credo fermamente di aver fatto un bel percorso congressuale, e lo rivendico:con trasparenza, passione, lealtà e correttezza. Il vasto consenso che ho avuto, ben oltre le aspettative, lo dimostra: abbiamo, ho, dimostrato che si può ancora far politica con la forza delle idee e che si possono superare le etichette di appartenenza guardando alle persone e quello che hanno da dire. Questa è la vera vittoria della politica, per come la intendo io. Per mesi è stato raccontato che altri erano i rappresentanti di oltre il 70% del Partito, in virtù del risultato del congresso nazionale, in base ad un’analisi decisamente semplicistica e pretenziosa. Bastava la volontà di ascoltare la nostra comunità, e i risultati lo dimostrano, che quel racconto non tornava: le persone chiedono ascolto e rappresentanza alle istanze e alle idee in cui credono,non scambi di poltrone come qualcuno ama definirle.

Il PD si è sempre alimentato del confronto, anche duro, e non può né potrà essere diversamente. Anche per questo rimane dell’amarezza: chi poteva e avrebbe dovuto ricomporre le frizioni, ha deciso di schierarsi e entrare nella battaglia in prima persona. E’ davvero un’occasione persa che ci riporta, purtroppo, indietro di qualche anno.
Per questo faccio i miei più sentiti auguri al nuovo Segretario. Al contempo lo invito ad impegnarsi 
nel costruire, nel coinvolgere e nell’ascoltare le istanze della nostra gente e della comunità borghigiana, mi auguro avrà la forza per costruire una nuova classe dirigente che abbia capacità e competenze, e che voglia premiare il merito laddove c’è. Perché ce n’è. Mi auguro che stimolerà l’amministrazione a portare a compimento il proprio programma di mandato sul quale abbiamo chiesto la fiducia ai nostri concittadini.

E mi auguro che non vengano fatte scelte affrettate senza prima aver avviato un percorso e un confronto condiviso all’interno del Pd, della coalizione e dei borghigiani.

Di questa bella giornata rimane il dispiacere sincero, da parte nostra, per le oltre 130 tessere in bianco che il nostro futuro segretario metropolitano ha ottenuto. Io, come ho ribadito al congresso, sono molto felice della sua elezione e gli faccio di nuovo i miei migliori in bocca al lupo: con lui il Mugello ha raggiunto importanti vittorie elettorali e ha saputo costruire istituzioni all’avanguardia nel panorama regionale (dalla Società della Salute, all’Unione dei Comuni) a cui tutti guardano con interesse e ammirazione. Per tutto ciò gli auguro buon lavoro con la sincerità di chi fa le battaglie, sempre, alla luce del sole.”

Gabriele Timpanelli

Un pensiero su “Timpanelli ringrazia gli iscritti del PD borghigiano

  1. A casa caro Timpanelli…e con te portati il Paoli,altra persona ALTAMENTE inutile come te!!!