La Camerata de’ Bardi per Don Novello Chellini

La Camerata de’ Bardi per Don Novello Chellini

Venerdì 26 marzo scorso, l’Ensemble strumentale Camerata de’ Bardi – costituito dalle sorelle Roberta e Sabrina Malavolti Landi, rispettivamente al violino e al clarinetto, e da Leopoldo Giachetti, alla chitarra classica – ha reso omaggio, nella Pieve di San Piero, al suo storico pievano Don Novello Chellini, nel 25esimo anniversario dalla sua scomparsa, registrando, rigorosamente a porte chiuse nel rispetto dei protocolli di sicurezza per l’emergenza sanitaria, la Serenata di Franz Schubert, nella trascrizione cameristica realizzata dalla violinista Roberta.

La Serenata del compositore austriaco Franz Schubert, tratta dalla raccolta per piano e voce titolata “Il Canto del Cigno”, è, come ci ricorda lo stesso autore, quel canto notturno nel quale l’ispirazione melodica si lega alla contemplazione della natura e all’inquietudine dell’animo umano di fronte allo scorrere dell’esistenza terrena, certi che troveremo la pace nella dimensione divina, ultraterrena.

Introduzione di Fabio Berti e Don Daniele Centorbi

Link per assistere al  concerto e alla rievocazione

https://www.facebook.com/groups/737927500480045/permalink/770057537267041/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *