Fondi per la digitalizzazione al comune di Dicomano

DIGITALIZZAZIONE: PER DICOMANO 250MILA € DAL PNRR
Un Comune sempre più smart e a portata di clic

Nuovi fondi del PNRR per il Comune di Dicomano.
Dopo i finanziamenti per opere pubbliche per la collettività, sport, recupero di immobili, sono arrivati 250mila Euro per l’innovazione digitale perché un Comune efficace deve saper supportare cittadini e imprese con servizi sempre più adeguati e universalmente accessibili, di cui il digitale è il presupposto essenziale. Diventa così fondamentale poter raggiungere i servizi in ogni momento e da ogni luogo, consentire agli utenti di poter eseguire le operazioni necessarie all’anagrafe o in altri uffici senza recarsi in Comune.
 
Obiettivo: ridurre le “distanze” tra l’ente e cittadini e diminuire radicalmente i tempi della burocrazia, per rendere l’Amministrazione sempre più a portata di clic grazie a investimenti sulla digitalizzazione delle infrastrutture e dei servizi.

Per il Sindaco di Dicomano gli ultimi anni hanno fatto ancora più comprendere quanto sia importante offrire al cittadino servizi fruibili in modalità online. Per questo ribadisce che a Dicomano coglieranno l’occasione offerta dai bandi del PNRR per proseguire nel percorso già avviato a ottobre 2021 con l’attivazione del Municipio Virtuale, per rendere la maggior parte dei servizi dell’Amministrazione raggiungibili da remoto. Per il Sindaco si tratta di garantire così sempre ai cittadini la possibilità di connettersi con il Comune in ogni momento senza necessariamente dover aspettare le aperture al pubblico, senza dover prendere permessi o ferie da lavoro, ma comodamente con un semplice clic.

Il progetto prevede lo spostamento sul digitale del maggior numero possibile di interazioni (presentazione istanze/domande, richieste certificazioni, autorizzazioni ecc), compresi i pagamenti dei servizi tramite PagoPA, pur mantenendo la possibilità della interazione fisica per chi voglia o non possa altrimenti. In più, grazie a quella che viene chiamata “migrazione dei server” garantirà agli utenti una sempre maggior sicurezza per dati e operazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.