Successo per la decima “Cena del Calcio Mugellano”

Tanta partecipazione nello “psichedelico” impianto di Sagginale per la decima “Cena del Calcio Mugellano”, tenutasi ieri sera. Conviviale il clima, nutritissima la presenza di società, tecnici e stavolta anche di calciatori che per una sera hanno messo da parte rivalità e polemiche, per racconti e ricordi davanti a un menu ricco con antipasti, due primi tra cui gli immancabili tortelli, carne alla brace e patate e chiuso da dolce e caffè. La festa annuale aperta a tutti gli addetti ai lavori (presidenti, direttori sportivi, allenatori, dirigenti, giocatori, ma anche semplici appassionati) delle società del Mugello e della Valdisieve, e non solo, ideata e promossa da Cristiano Cantini, che lo ha organizzato con la redazione sportiva di Radio Mugello, ha fatto registrare oltre cento partecipanti, dall’Eccellenza alla Terza Categoria. Organizzata quest’anno dalla Sandro Vignini di Vicchio, ha visto, tra gli altri, un cameriere di eccezione: Claudio Maretti, una delle glorie del calcio mugellano, capace di arrivare fino alla Serie B ed alla semifinale di Coppa delle Coppe e che da tempo collabora con la società vicchiese. Non sono mancati aneddoti, battute e commenti allo sviluppo dei vari campionati ed ai temi trattati nelle varie trasmissioni di Radio Mugello e perche no… un anticipo di calciomercato.

L’adesione da parte delle società del Mugello e della Valdisieve non è mancata: oltre ai padroni di casa della Sandro Vignini, erano presenti infatti Audax Rufina, Alleanza Giovanile Dicomano, Fortis Juventus, Gallianese, Londa, Luco, Rontese, Sagginale, San Godenzo, San Piero a Sieve, Sant’Agata, Scarperia, Spartaco Banti Barberino e Vaglia. Presenti inoltre alcune società fiorentine e della provincia, come Atletica Castello, Audace Galluzzo, Audace Legnaia, Firenze Sud, Floriagafir, Belmonte Antella Grassina, giornalisti come l’immancabile Francesco Querusti o esperti come il famoso “CalcioCapace”, o l’ex ds della Fortis Baccani, ora alla Rignanese, oltre ad una rappresentanza dei cronisti di Radio Mugello.
L’appuntamento per tutti è alla prossima edizione, in una nuova sede.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *