Successo per la prima edizione di Teatri a Confronto

12 Compagnie, 60 Attori, 1 testo. Si è svolto domenica 8 Luglio, a Palazzo dei Vicari di Scarperia, il primo contest tra le realtà teatrali del Mugello, Teatri a confronto, sul testo dell’Amleto, con assegnazione del premio Teatri a confronto.
Uno Spettacolo/Evento che ha visto protagoniste alcune delle più importanti realtà teatrali del Mugello che si sono incontrate per dar vita ad una grande festa del Teatro.
Il progetto è nato qualche mese fa da un’idea di Non Faremo Molto Rumore per Nulla e La Caldana Teatro che, dopo aver contattato le compagnie teatrali del territorio, hanno proposto loro di incontrarsi, conoscersi e collaborare.
La risposta è stata immediata e subito il progetto ha preso forma.
In scena oltre le sopracitate: FraMenti Diversi, Il Piccolo, Filodrammatica Marcello Nutini, Le Gatte da Pelare, Sipario Aperto, Live Art, Kondizione, La Nuova Compagnia, Clap Mugello, Catalyst.
L’amministrazione comunale, grazie all’Assessore Marco Casati, e La Proloco di Scarperia hanno da subito sposato il progetto donando la splendida cornice di Palazzo dei Vicari che ha fatto da sfondo a tutte le performances delle compagnie, dando vita ad uno spettacolo entusiasmante.
I premi sono andati a: come migliori attrici Lara Bianchi del gruppo Non faremo molto rumore per nulla, e Giulia Bartolacci del gruppo Clap Mugello.
Miglior attore Paolo Ciotti di Clap mugello, miglior testo è andato a La Nuova compagnia, miglior regia a Catalyst, il miglior spettacolo a Non faremo molto rumore per nulla.
Un’occasione unica per dare spettacolo e soprattutto divertirsi attraverso l’arte del gioco per eccellenza quella del teatro.
“Un fine settimana ricco di impegni importanti e di valorizzazione per il nostro territorio – dichiara l’assessore Marco Casati – dall’inaugurazione della Mostra dei Ferri Taglienti, Navajas da sogno, ad una spettacolare edizione dell’ Ingorgo Sonoro che ripete il successo dell’anno scorso, a questa prima rassegna di confronto sul teatro mugellano. Le compagnie, che si sono esibite su un testo importante quello dell’Amleto, hanno raccolto un grande consenso di critica e pubblico. La location di Palazzo dei Vicari si è prestata come un palcoscenico naturale per le rappresentazioni. Un successo per questa prima rassegna che fa già presupporre di porre le basi per una seconda
edizione.”
“Siamo felici di poter dire che l’obiettivo che ci eravamo proposti è stato raggiunto – Sottolinea Matteo Cecchini, regista di Non Faremo Molto Rumore per Nulla – Per noi era importante che le tante realtà teatrali del territorio potessero incontrarsi e collaborare. Il primo seme per una rete teatrale mugellana è stato piantato speriamo che ci doni meravigliosi frutti. Un ringraziamento speciale alle compagnie, al pubblico ma anche alla Proloco di Scarperia e all’amministrazione comunale per averci sostenuto e donato una location meravigliosa come Palazzo dei Vicari. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *