Incontro sulla pianificazione urbanistica il 14 giugno a Villa Pecori Giraldi

La pianificazione strutturale intercomunale in Toscana, tecnici a confronto
Quattro tavoli per discutere e confrontarsi. Il Mugello presenta la sua esperienza

La pianificazione strutturale intercomunale in Toscana sarà al centro del workshop che l’Unione dei Comuni del Mugello organizza per il 14 giugno a Borgo San Lorenzo con il patrocinio della Regione Toscana e della Città Metropolitana di Firenze, Inu (Istituto Nazionale Urbanistica) Toscana e l’Ordine degli architetti Firenze. Amministratori locali, tecnici degli Uffici Urbanistica dei Comuni toscani e tecnici esterni incaricati della redazione degli strumenti urbanistici, architetti e professionisti si confronteranno dalle 9,30 alle 18 a Villa Pecori Giraldi, gentilmente concessa dal Comune di Borgo, su pianificazione e governo del territorio, a partire dalla legge regionale 65/2014 e dall’esperienza concreta del Mugello.
Con la costituzione dell’Ufficio di Piano e “l’avvio del procedimento” nel 2017, l’Unione dei Comuni del Mugello ha iniziato l’iter di elaborazione e redazione del Piano Strutturale Intercomunale – attualmente è in corso il percorso di partecipazione – per definire una pianificazione territoriale sovracomunale unica, collegiale e condivisa: “Il Mugello, amministratori e tecnici, si misura in questa che è decisamente una sfida ambiziosa, impegnativa – sottolinea il presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello Paolo Omoboni -, ma la determinazione  non manca. Vogliamo arrivare a tracciare una pianificazione strutturale comune e condivisa, una visione unica per il nostro territorio. Quella che organizziamo sarà un’occasione per far conoscere cosa ha iniziato a fare il Mugello, per discutere insieme e confrontarsi. Un’occasione di confronto sul tema della pianificazione strutturale intercomunale con altre realtà ed esperienze toscane – conclude -, discutendo di obiettivi, elementi procedurali, spunti migliorativi e difficoltà”.


Ad aprire il seminario il saluto del presidente dell’Unione dei Comuni Paolo Omoboni, seguito dal coordinatore della Commissione territoriale architetti Mugello Giuseppe Ulivi. L’intervento introduttivo sarà a cura di Giuseppe Rosa, referente dell’Unione dei Comuni per il Piano Strutturale Intercomunale, mentre Marco Carletti, dirigente della Regione Toscana, illustrerà il quadro regionale e Nadia Bellomo della Città Metropolitana di Firenze parlerà dei piani strutturali intercomunali e il Piano territoriale della Città Metropolitana. Gianfranco Gorelli e Luciano Piazza, tecnici del gruppo di progettazione del Piano Strutturale, illustreranno invece i 4 temi del workshop che saranno affrontanti in altrettanti tavoli: “profilo giuridico e amministrativo”, coordinatore Enrico Amante, moderatore Agostino Zanelli; “profilo delle politiche territoriali di area vasta”, coordinatore Valeria Lingua, moderatore Michela Chiti; “profilo tecnico-urbanistico degli elementi costitutivi del Psi”, coordinatore Giuseppe De Luca, moderatore Maddalena Rossi; “profilo del rapporto tra piano strutturali intercomunali e Ptc della Città Metropolitana”, coordinatore Francesco Alberti, moderatore Camilla Perrone. Alle 15 le conclusioni dei tavoli.
Chiude l’incontro l’intervento dell’assessore regionale all’Urbanistica Vincenzo Ceccarelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *