Sconfitta amara per Stm Pallacanestro a Lastra a Signa

STM BEFFATA A LASTRA A SIGNA

Un sconfitta che sa di vittoria quella subita dall’S.T.M. sul campo del Teamnova di Lastra a Signa.I ragazzi di coach Fedini si sono presentati sul parquet di via dello Stadio con nove giocatori a referto, scontando ancora una volta l’emergenza cronica provocata dai numerosi problemi fisici che hanno caratterizzato questa parte di stagione. In settimana si è aggiunta anche l’assenza importante di Damaschini, vittima di un infortunio nell’ultimo turno casalingo.

Nonostante questo i borghigiani, dopo un avvio un po’ timido nel quale si sono fatti sorprendere dalla vivacità degli avversari, hanno preso le misure e combattuto alla pari contro i più quotati padroni di casa, in una partita allungata sino all’ultimo secondo di gioco. Chiuso il quarto iniziale sotto di 8 punti, è cominciata la rimonta progressiva, sottolineata da buona difesa e ottima organizzazione in attacco.

Se a metà gara il divario era ancora di sette punti, nel terzo periodo il parziale di 23 a 16 per gli ospiti ha riaperto definitivamente i giochi.

L’ultimo e decisivo quarto è stato combattuto e davvero molto intenso, condito da un’altalena di emozioni positive, di quelle che fanno davvero amare questo sport.

I borghigiani sono stati bravi ad aprirsi spazi e creare ottime conclusioni dal perimetro e in avvicinamento, ma il finale ha giocato in favore dei padroni di casa anche grazie all’evidente calo fisico dei nostri che hanno pagato, come prevedibile, lo sforzo compiuto e le scarse rotazioni. Il mini-break dei lastrigiani sul finale è costato la sconfitta e l’aver ceduto per un solo punto di scarto ha quasi il sapore della beffa. Uno sforzo intenso, vero e un grande cuore hanno tratteggiato la prova dell’STM, di tutti, di chi ha giocato 37-38 minuti, come di chi ne ha giocati 5, dei giovani e dei veterani in uno sforzo comune che a dato la dimensione del carattere e della qualità tecnica di questo gruppo.

Bene le percentuali di squadra con il 41% al tiro (un ottimo 50% dalla lunga distanza), l’88% dalla lunetta e la conferma del netto miglioramento alla voce “palle perse”.

Sperando di recuperare qualche infortunato, l’appuntamento è per domenica prossima al Palacollina vs Firenze 2 Basket.

Teamnova Lastra a Signa-S.T.M. 72-71 (22-14; 16-17; 16-23; 18-17)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *