Primo incontro sul progetto “A scuola in Bici” a Borgo san Lorenzo

“A SCUOLA DI BICI” IL PRIMO INCONTRO CON GLI STUDENTI

Iniziato il progetto del Centro Ricerca Rifiuti Zero “Borgo San Lorenzo”

L’incontro con i ragazzi degli Istituti Giotto Ulivi e Chino Chini ha sancito l’avvio del progetto “A scuola in Bici” pensato nell’ambito delle iniziative organizzate dal Centro Ricerca Rifiuti Zero “Borgo San Lorenzo” che è inserito nel progetto di Educazione Ambientale dell’IIS “Giotto Ulivi” e che è ufficialmente partito con la firma del “Protocollo Rifiuti Zero” tra il Comune di Borgo San Lorenzo ed il Centro Ricerca Rifiuti Zero di Capannori.

“Ringrazio i Professori che stanno seguendo il progetto di educazione ambientale e il percorso del Centro Ricerca Rifiuti Zero – afferma l’Assessore Franco Frandi -, il progetto presentato oggi vuole incentivare la conoscenza della bici, vuole promuovere il suo uso, perché un paese è più vivibile se facciamo uso della mobilità dolce”.

“Il Centro Ricerca Rifiuti Zero Borgo San Lorenzo è dedicato ad iniziative di divulgazione, sperimentazione e proposte sul tema dei rifiuti-risorse, aperte agli alunni di tutte le scuole e alla cittadinanza, verso modelli di consumo più sostenibili. Particolare attenzione sarà dedicata alle buone pratiche per la riduzione degli imballaggi e all’analisi dei materiali utilizzati per la produzione di beni di consumo, stimolandone, se necessario, una riprogettazione più rispettosa dell’ambiente. Si darà importanza anche ad iniziative relative alla mobilità sostenibile”.

E proprio sulla mobilità sostenibile è incentrato “A scuola in Bici” che si è aperto oggi con la presentazione che ha visto la partecipazione del Professore Franco Bagnoli docente all’Università di Firenze che ha incantato i ragazzi con una conferenza spettacolo su “La fisica della bicicletta”. A scuola in bici consisterà in 6 incontri pubblici di 2 ore ciascuno, aperti ad alunni, famiglie e cittadinanza, durante i quali l’esperto Maurizio Bartoloni spiegherà come prendersi cura della bici, il tutto in collaborazione con l’associazione “A ruota libera” di Borgo S. Lorenzo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.