Guido Pini secondo nel campionato italiano Pre Moto 3. Bolognesi quinto nel National Trophy 600

Per un soffio ovvero solo due punti Guido Pini non ce l’ha fatta a conquistare il titolo italiano Pre Moto 3 Civ del 2020.
Il giovanissimo pilota di Scarperia dopo il terzo posto di gara 1 nella giornata di sabato si era portato a soli 4 punti da Cristina Lolli e sperava nell’impresa in gara 2.
Guido Pini si è battuto bene riuscendo ad arrivare davanti a Lolli al quarto posto ma non è stato sufficiente ad aggiudicarsi il titolo in quanto il quinto posto di Lolli gli ha permesso di mantenere due punti di vantaggio. A pini sarebbe bastato arrivare anche a pari punti per aggiudicarsi il titolo in quanto aveva vinto alcune gare. Possiamo  considerare Guido Pini il vincitore morale di questo campionato se non fosse stato per l’errore commesso in una delle gare del Mugello dove in testa alla corsa aveva sbagliato il conteggio dei giri rialzandosi  e lasciando spazio agli avversari. Peccato. Resta un ottimo secondo posto finale e la conferma di un vero talento del nostro motocilcismo.

Nel National Trophy Pirelli 600 nel quale era impegnato il sanpierino Andrea Bolognesi una domenica da dimenticare per il pilota mugellano che in gara 2 è stato costretto a ritirarsi. Bolognesi era arrivato a Vallelunga con un  ottimo terso posto in classifica e purtroppo  dopo il ritiro di oggi deve accontentarsi del quinto posto in una stagione comunque molto positiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *