Elia Lavacchini nella Endurance GP al Mugello

Sesto assoluto, ma dopo aver condotto tutta la gara in testa, e terzo di classe. Questo il bilancio del pilota mugellano Elia Lavacchini, in pista nello scorso weekend al Mugello per la Endurance GP.


Questo il suo commento nel post gara.

“Il weekend caratterizzato da pioggia e temperature medio-basse è stato molto utile per trovare il giusto set up con il quale scendere in pista tutte le volte che si verifica una situazione di pista bagnata. Sabato abbiamo lavorato molto sulla moto a tal punto da scendere in pista la domenica mattina e conquistare un’ottima Pole Position in 2.10.738 e un ottimo passo in gara, il quale ci ha permesso di condurre l’Endurance Gp  da protagonisti, fino a che, al 18º giro, sono caduto in uscita alla Curva 14, Biondetti 2 , a causa di un’inaspettata pioggia violenta che mi ha fatto perdere la traiettoria ideale. La mia gara si è conclusa purtroppo con questa caduta ma, il vantaggio accumulato fino a quel momento ci ha comunque permesso di salire sul terzo gradino del podio nella categoria 1000 e di aggiudicarmi il giro veloce di gara in 2.17.039 . Tutto sommato è stato un test positivo in vista della stagione 2020. Certo mi dispiace per la caduta, ma se avessi potuto evitarla lo avrei sicuramente fatto ed avrei dedicato la vittoria a mio zio Bruno Stefanini ed agli amici della Promo Racing. !! Grazie a LR Corse e a tutti gli amici che sono sempre con me !! ”

Elia Lavacchini 85.

NELLA FOTO DELLA PREMIAZIONE LAVACCHINI E’ SULLA DESTRA ED INDOSSA UNA TUTA GRIGIO SCURA

FOTO IN PISTA DI MAURIZIO ZANIERI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *