#Next Generation Lab. Le idee dei giovani per il futuro della Città Metropolitana di Firenze

#Next Generation Lab. Le idee dei giovani per il futuro della Città Metropolitana di Firenze
Incontro sul web il 23 gennaio 2021 per lo Sviluppo Sostenibile della Metrocittà. Può partecipare chi ha tra i 16 e 30 anni e vive o lavora sul territorio

Next Generation Lab, 23 gennaio 2021

La Città Metropolitana di Firenze sta procedendo alla costruzione dell’Agenda Metropolitana 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, espressione locale dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, volta al raggiungimento dei 17 Obiettivi (SDGs) nel territorio di riferimento.
In occasione di questo percorso, l’ente metropolitano organizza #Next Generation Lab, incontro online di progettazione partecipata, dedicato a dar voce alle idee dei giovani per la costruzione di uno scenario condiviso sullo sviluppo futuro in chiave sostenibile del territorio metropolitano.
L’incontro è rivolto ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 e i 30 anni che vivono, studiano o lavorano nel territorio della Città Metropolitana di Firenze, e si svolgerà sabato 23 gennaio 2021 dalle ore 15:00 alle ore 18:30 circa, sulla piattaforma digitale Zoom.
Esso è parte integrante del processo partecipativo CMFlorence seeSUSTAINABLE che accompagna la costruzione dell’Agenda Metropolitana 2030, finalizzato al raggiungimento di una visione condivisa tra amministrazioni, stakeholders e cittadini, sul futuro sviluppo del territorio metropolitano in chiave di sostenibilità sociale, ambientale ed economica.
Per partecipare all’evento è necessaria l’iscrizione al seguente link indicando il tavolo di lavoro a cui prendere parte: https://zoom.us/meeting/register/tJMtcOygqD0vH9DdB5Xtcjcz-QDVhIz3MPFL

Per ulteriori informazioni sul percorso di costruzione dell’Agenda e sul relativo processo partecipativo, è possibile consultare la pagina dedicata sul sito istituzionale della Città Metropolitana di Firenze:
https://www.cittametropolitana.fi.it/agenda-metropolitana-2030-per-lo-sviluppo-sostenibile/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *