Dal XXI RotarOlio del Mugello alla Festa dell’Olio II Edizione

Dal XXI RotarOlio del Mugello alla Festa dell’Olio II Edizione

Sabato 26 novembre 2022, Borgo San Lorenzo ospiterà la XXIª edizione del RotarOlio, service nato in seno al Rotary Club Mugello per la valorizzazione dell’Oro verde dell’intera vallata e riconosciuto quale service esclusivo del Club mugellano dal Rotary International e della II Festa dell’Olio, manifestazione nata in seno alla Proloco di Borgo San Lorenzo.

Il XXI RotarOlio amplia la visione e la mission mugellana del Contest, così come il numero di service sul territorio ad essa legati, coinvolgendo le scuole superiori del Mugello, in dettaglio l’indirizzo ricettivo-alberghiero del Chino Chini, per la realizzazione della Conviviale, e gli indirizzi agrario, linguistico e commerciale del Giotto Ulivi, per il Convegno di Studi che, da sempre, precede il Convito. Per questo 2022, inoltre, il Giotto Ulivi beneficerà del contributo rotariano per la realizzazione della V edizione della Giornata Agenda 2030 che l’Istituto organizzerà il prossimo 6 giugno 2023, al fine di sensibilizzare gli studenti tutti allo sviluppo sostenibile promosso dai 17 obiettivi proposti dall’Agenda 2030 dell’ONU.

Il service rotariano del RotarOlio ha dato il LA alla “Festa dell’Olio” ideata e organizzata dalla Proloco di Borgo San Lorenzo, nella stessa giornata, quest’anno giunta alla sua II Edizione. La Festa dell’Olio mira, con il mercato dei produttori e dei prodotti locali e con seminari di degustazione dell’Oro verde, alla creazione di una filiera, di un’iniziativa commerciale che prende avvio e trova base nello storico service rotariano di valorizzazione del territorio e del suo alimento, pilastro della Dieta Mediterranea, Patrimonio immateriale dell’Umanità UNESCO.

Il Rotary Club Mugello, in questo ventennio, ha scommesso sul territorio e su questo prodotto, cercando di portarlo all’attenzione di tutti quei cittadini, appassionati del settore e veri produttori della vallata, che si occupano di Olio d’Oliva, così come delle amministrazioni locali, della Città metropolitana e della Regione Toscana, al fine di creare una consapevolezza delle potenzialità che questo alimento ha e può avere se prodotto con attenzione, cura e amore.

La nascita dell’Associazione degli Olivicoltori del Mugello è stato il primo traguardo delle venti edizioni.

La “Festa dell’Olio” II Edizione può, ad oggi, considerarsi una neo-manifestazione del Comune di Borgo San Lorenzo che va ad inserirsi sul solco rotariano della valorizzazione dell’Oro verde del Mugello, mettendone in risalto le potenzialità dell’elemento commerciale, di pertinenza non rotariana.

La giornata si articolerà, dunque, in due momenti distinti per competenze e vocazioni, per luoghi e per orari: quello degustativo-commerciale promosso dalla Proloco di Borgo San Lorenzo a Villa Pecori Giraldi, dalle ore 9 alle ore 18; quello scientifico-divulgativo e conviviale del Rotary Club Mugello nei locali dell’Istituto di Istruzione Superiore “Chino Chini”, in collaborazione con il Liceo & ITIS “Giotto Ulivi”, dalle ore 18 al termine della serata.

L’ingresso alla II edizione della Festa dell’Olio e del ventunesimo Convegno di Studi del RotarOlio è libero e gratuito per tutta la cittadinanza. Per la Conviviale rotariana, a pagamento, sono già esauriti tutti i posti disponibili.

Il XXI RotarOlio gode, ad oggi, del patrocinio e della collaborazione del Comune di Firenzuola, del Comune di Barberino di Mugello, del Comune di Borgo San Lorenzo, del Comune di Scarperia e San Piero, del Comune di Palazzuolo sul Senio, del Comune di Vicchio, del Distretto Rotary 2071, del GAL Start Srl, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Chino Chini” e del Liceo & ITIS “Giotto Ulivi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.