Buongiorno ceramica: a Borgo San Lorenzo il Chini Museo propone nuove opere

Buongiorno ceramica: a Borgo San Lorenzo il Chini Museo propone nuove opere

Ingresso gratuito oggi 22 maggio

Il percorso espositivo del Chini Museo di Borgo San Lorenzo si rinnova e si arricchisce sia con preziose opere di Galileo Chini che con una nuova stanza interamente dedicata ad altri valenti direttori artistici delle Fornaci di Borgo San Lorenzo: Tito e Augusto Chini, e lo fa in occasione dell’edizione 2022 di Buongiorno Ceramica: la festa diffusa della Ceramica italiana, manifestazione organizzata di concerto con l’Associazione italiana Città della Ceramica.

Oggi domenica 22, proprio in occasione dell’evento, l’Amministrazione Comunale di Borgo San Lorenzo e la Direzione del CHINI MUSEO saranno lieti di presentare al pubblico queste novità con  ingresso gratuito e visite guidate espressamente dedicate al nuovo allestimento.

L’Assessora alla Cultura di Borgo San Lorenzo ha evidenziato l’importanza di queste novità e del ritorno alla celebrazione della festa della ceramica, settore che ha portato il nome di Borgo San Lorenzo in tutto il mondo grazie al Liberty e alle produzioni di qualità che ancora oggi nascono qui.
Aggiungendo che il 2022 sarà un anno importante, tanto per la Villa che ospita il Museo Chini, che sarà oggetto di ingenti finanziamenti del PNRR da un lato e che ospiterà un’importante mostra sui Chini dall’altro, sia proprio per il Liberty che sarà protagonista di un nuovo percorso che lo farà scoprire in molti angoli nascosti del nostro paese.

I commenti sono chiusi.