Riaprono i nidi: centri estivi a partire dal 29 giugno a Borgo san Lorenzo

Riaprono i nidi: centri estivi a partire dal 29 giugno

Al via i centri estivi dei nidi comunali, una risposta importante per le famiglie e una prima ripartenza di un servizio che nel tempo ha visto un grande investimento dell’Amministrazione.

Il DPCM dell’11 giugno e la successiva ordinanza regionale n. 66 del 12 giugno consentono, infatti, la riapertura dei servizi educativi 0-3 anni per l’organizzazione di centri estivi.

“Purtroppo le regole attuali prevedono un numero limitato di bambini all’interno delle strutture, il rapporto previsto è infatti di 5 bambini per ogni educatore,- spiega la Vicesindaco e Assessore all’Istruzione Cristina Becchi – ma il Comune, grazie al lavoro dell’ufficio scuola, si è subito attivato per offrire alle famiglie iscritte ai servizi, la possibilità di usufruire dei centri estivi già dal 29 giugno e fino al 31 luglio.”
Tre i moduli predisposti: il tempo lungo, con orario 7.30-16.30, il tempo corto, con orario 7.30-14.30 e il tempo corto, senza pranzo, con orario 7.30-12.30.

Saranno riaperte entrambe le strutture comunali, sia il nido Castagno che il nido Gelso, con le educatrici in servizio durante l’anno educativo.

Gli spazi esterni costituisco il fulcro del progetto, diventeranno veri e propri luoghi della outdoor education, con attività strutturate e pensate per l’aria aperta, rese possibili grazie all’ampiezza dei giardini e alla possibilità di riservare a ogni sezione un’area dedicata ed esclusiva.

Ogni sezione di 5 bambini si muoverà in autonomia rispetto alle altre, con spazi dedicati, sia per il gioco, che per il pranzo, che per la nanna.

Altro elemento non secondario, la possibilità per i bambini di fruire del pasto, preparato dalla cucina interna al nido.
All’ingresso sarà allestita la zona di accoglienza e triage, dove ogni mattina saranno accolti i genitori e misurata la temperatura ai bambini. Infine per i bambini, che ormai da molti mesi non frequentano la struttura, sono previsti due giorni di ambientamento con i genitori, per riannodare un filo di relazioni e di esperienze, che ci auguriamo possa portare serenità e benessere ai piccoli e alle loro famiglie.
Anche il nido privato accreditato “Pesciolino Rosso”, riapre per i centri estivi, con un’offerta rivolta alla fascia 1-6 anni e la possibilità di accogliere fino a 10 bambini, anche non iscritti ai servizi. Un ulteriore tassello di quel sistema educativo, che è un’eccellenza del nostro territorio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *