Novità per i prelievi nella Asl Toscana Centro

La nuova fase 2, post emergenza Covid, ha visto impegnata l’azienda sanitaria in una riorganizzazione territoriale anche per quanto riguarda l’attività di prelievo al fine di potenziare l’offerta per rispondere alle necessità dei cittadini. L’organizzazione di questo tipo di attività si è mossa seguendo due direttive: da un lato creando alcuni accessi diretti (1/2 per ciascuna area territoriale) per permettere di effettuare il prelievo del sangue o le analisi delle urine senza alcuna prenotazione preventiva, dall’altro un ampliamento orario nei punti dove è necessaria la prenotazione.

Questo è quanto prevede la recente ordinanza regionale (n.64 del 10 giugno 2020), in cui tenuto conto delle misure di prevenzione e distanziamento sociale connesse all’emergenza pandemica stabilisce che le attività di prelievo debbano essere effettuate anche mediante accesso diretto al fine di garantire tempestività dell’intervento ed evitare allungamento dei tempi di attesa legati alla sola procedura di prenotazione.

 Di seguito il dettaglio dei punti prelievo con acceso diretto, suddivisi per ambito territoriale

Presidio di Borgo San Lorenzo: accesso diretto dal lunedì al sabato dalle ore 07,30 alle ore 10,30 con la possibilità di ricevere fino a 36 utenti al giorno solo per prelievi ordinari escluso le urgenze e la consegna campioni, che sono garantiti in tutti gli altri punti prelievi della Zona Mugello.

Poliambulatorio San Francesco di Pelago: a partire dal 1 di luglio sarà attivo dal lunedì al sabato con la possibilità di accedere per effettuare prelievi ematici tramite prenotazione Cup.

Presidio Pontassieve: è possibile accedere tramite prenotazione Cup dal lunedì a sabato dalle ore 7.00 alle ore 10.00. Dal 1 di luglio sarà potenziata l’attività presso il punto prelievo della Misericordia in Piazza Cairoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *