Muore soffocato da un boccone in un bar all’outlet di Barberino

 

Tragica fatalità  in bar, all’interno dell’area dell’outlet di Barberino di Mugello dove nella giornata di ieri  un uomo di 57 anni è rimasto soffocato da un boccone che gli era rimasto di traverso andando ad ostruire le vie aeree, con il risultato di provocare nel malcapitato l’arresto cardiaco, causato dal soffocamento.
Tutti i soccorsi alla fine sono stati inutili. Qualcuno dei presenti nel locale  ha tentato le manovre salvavita per cercare di far espellere alla vittima il corpo estraneo fino a procedere poi solo con la rianimazione cardiopolmonare, fatta di massaggio cardiaco, alternato alla respirazione artificiale.

Sul posto, in pochissimo tempo, sono arrivati i soccorritori della Misericordia di Barberino con l’ ambulanza attrezzata per l’emergenza e il soccorso avanzato, garantito dal medico e dall’infermiere del 118 ma non c’è stato niente da fare.
Sul posto, per i rilievi del caso e gli adempimenti successivi alla constatazione del decesso, sono giunti anche i carabinieri  della stazione di Barberino..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.