Chiusa la pista ecoturistica lungo Sieve nel comune di Vicchio? Un nota di Officina 19

Risulta chiuso il tratto della ciclovia del nostro comune.
Riportiamo questa informazione per evitare che la cittadinanza possa incorrere in possibili sanzioni.
L’ultimo consiglio comunale ha messo a nudo, se ci fosse ancora bisogno di un’ulteriore conferma, come la gestione amministrativa Carlà Campa pecchi d’interesse per il bene comune e denoti un certo fastidio per i lavori del consiglio comunale.
Infatti, rispondendo ad una nostra precisa interrogazione sullo stato della ciclovia nel tratto vicchiese, come spesso è accaduto in questi anni la risposta da parte sua è stata incompleta e non chiara, come a non voler assumersi le responsabilità che determinate scelte comportano.
Abbiamo chiesto se, data la presenza della transenna dal lato Ponte a Vicchio, la ciclovia fosse ufficialmente chiusa e, in caso affermativo, quali rischi rischiassero coloro che la percorressero in termini di pericolo o sanzione.
Il sindaco ha compiuto il solito volo pindarico sull’impegno degli operai (che nessuno ha mai messo in dubbio in 5 anni di consiliatura), accennando a transenne rubate (sic) dal lato di Sagginale e parlando di un’ordinanza della Protezione Civile.
Punto.
Abbiamo fatto presente che sicuramente dovesse esistere un’ordinanza locale di chiusura. Ha risposto affermativamente, senza citare protocolli.
Di che tipo di ordinanza si trattasse dunque non è parso interessato specificarlo.
Incalzato dal nostro gruppo per sapere se la ciclovia fosse aperta o chiusa (cosa che non è comunicata in nessun modo sui canali del comune, sicuramente non in maniera chiara) si è innervosito come chi viene colto impreparato.
 In attesa di una svolta nella comunicazione e nel ripristino del bene vi preghiamo la massima attenzione e pretendiamo chiarezza sullo stato dei luoghi pubblici presso gli uffici comunali o la polizia municipale”
Officina Vicchio 19

I commenti sono chiusi.