Cade per 20 metri nei pressi delle cascate del Doccione a San Godenzo. Salvato dai soccorsi

I vigili del fuoco di Borgo San Lorenzo sono intervenuti nel comune di San Godenzo, presso le Cascate del Doccione, per soccorrere una persona caduta proprio in prossimità delle cascate.
Si tratta di un uomo di 65 anni che perdendo l’equilibrio è caduto per circa 20 metri in una marroneta con pendenza accentuata.
Sul posto si è recata una squadra di tecnici della Stazione Monte Falterona  del Soccorso alpino e speleologico e l’Elisoccorso Pegaso1 da Firenze.

Una volta lì, il Tecnico d’elisoccorso e il medico di bordo hanno raggiunto e stabilizzato l’infortunato che nella caduta ha riportato grossi traumi su tutto il corpo.
A causa delle sue condizioni non è stato possibile effettuare direttamente un recupero tramite verricello.
La squadra a terra del Soccorso Alpino insieme ai Vigili del Fuoco di Borgo San Lorenzo, hanno allora provveduto al recupero tramite barella trasportata a spalla fino all’ambulanza.
Da lì il ferito è stato imbarcato sull’elicottero che l’ha poi trasportato in ospedale a Careggi.

 

I commenti sono chiusi.