Attacco alla CGIL, la solidarietà di CNA Mugello

Attacco alla CGIL, la solidarietà di CNA Mugello

“Un attacco alla sede del più antico sindacato del Paese è un attacco a tutti noi e alla nostra democrazia. Siamo con voi: si tratta di un’intimidazione neofascista inaccettabile da respingere con estrema fermezza. Occorre ricacciare uniti questo clima di odio e di intimidazione che nulla ha a che fare con la nostra democrazia”.

È così che Massimo Capecchi, presidente di CNA Mugello, ha espresso la solidarietà di CNA alla CGIL, attaccata nella sua sede romana sabato scorso, incontrando Valeria Cammelli, Segretaria CGIL Mugello, ribadendo che da sempre CNA è fedele ai valori dell’antifascismo e della democrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *