Con STARE a San Giovanni Maggiore

A pochi chilometri da Borgo San Lorenzo al termine di un bel viale di cipressi si può ammirare la Pieve di San Giovanni Maggiore.
Risalente al X secolo, fu riedificata fra il 1520 e il 1530 e modificata nell’800. Interessante e inconsueto è il campanile dell’XI secolo a sezione ottagonale, impostato su basamento quadrato: tre ordini di monofore di dimensioni crescenti si aprono sui lati. All’interno, un crocifisso ligneo cinquecentesco e un notevolissimo ambone marmoreo del XII secolo I vetri delle finestrature sono opera delle Manifatture Chini.
Ad illustrarci  le bellezze di questa importante chiesa è la prof.sa Marianini.

il programma va in onda il mercoledi alle 18,30 e il sabato alle 9,30


alcuni cipressi del viale abbattuti dal vento nel 2015

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *