“Un filo di….” a Barberino il 15-16 giugno

“Un filo di…” arriva alla settima edizione

L’evento di Urban Knitting tornerà a colorare le vie del centro di Barberino di Mugello Sabato 15 e Domenica 16 Giugno

Sabato 15 e Domenica 16 Giugno torna a Barberino di Mugello l’evento di Urban knitting “Un Filo di…“, giunto alla sua settima edizione. Tema di quest’anno sarà “L’Arca di Noè”. Sorprese ricchissime, quindi, sulle installazioni a maglia, ad oggi ancora top secret, che saranno posizionate nella notte precedente la festa.

L’inaugurazione è prevista per Sabato 15 Giugno alle ore 17 con l’apertura della mostra di pittura di Roberto Bartoloni “Un uomo, un luogo” presso la sala di Palazzo Pretorio. La mostra, curata dall’architetto Sabrina Solito, sarà aperta al pubblico in orario di Biblioteca fino a sabato 29 giugno. La prima giornata di “Un filo di…” proseguirà quindi alle ore 18 con il concerto Jazz della Scuola comunale di musica ed un brindisi inaugurale della festa proprio davanti al Palazzo Pretorio.

Durante la giornata di Domenica 16 il ricco programma partirà già dal mattino con lo spettacolo di teatrino tratto dal libro “Guizzino” in Piazza Cavour mentre alle 11 verrà presentato nel giardino di Palazzo Pretorio il progetto della scuola dell’infanzia dell’Istituto comprensivo di Barberino di Mugello “Dalla lana al filo” alla quale seguirà il laboratorio di tintura naturale della lana, a cura di Sara Pierazzuoli.

Nel pomeriggio ancora animazione per i più piccoli con il Grande Gioco dell’oca in Piazza Cavour (ore 16) a cura della Consulta dei Genitori ed alle ore 18 il concerto itinerante della banda musicale per le vie del paese.

Per finire e darsi l’appuntamento al 2020 verrà presentato alle ore 21 il progetto “Bici di Lana”, iniziando così già a lavorare con la mente all’edizione del prossimo anno, mentre alle 21.30 lo spettacolo teatrale della compagnia Gatte da Pelare in Piazza Cavour “Gatte da filare” concluderà il ricco programma della giornata. A completare la domenica di “Un filo di…” un mercatino delle tradizioni artigianali e artistiche e stand dell’hobbistica.

“Ritorna Un filo di… alla sua settima edizione, spiega soddisfatta dell’iniziativa la vicesindaca Sara Di Maio. Una manifestazione che attendiamo sempre con grande curiosità, perchè, come ogni anno, solo domenica mattina scopriremo cosa hanno preparato le magiche mani delle nostre ricamatrici. Quest’anno Barberino si trasformerà in un’Arca di Noè e non vediamo l’ora di ritrovarci in questo mondo fantastico! Oltre a questo ritroveremo un centro storico dedicato all’arte e all’artigianato, con tante attività da fare e mostre da visitare, in particolare sabato quando se ne inaugura una dedicata ad un nostro amato concittadino, Roberto Bartoloni, che manca non poco alla comunità. Come amministrazione siamo fieri di poter vantare una manifestazione del genere e per questo ringraziamo tutti coloro che ne permettono la realizzazione, a partire dalle tante, tantissime donne, e anche qualche uomo ormai, che lavorano agli allestimenti.”

Con la manifestazione si aprirà anche il progetto Bookcrossing-un libro in tasca, che durerà durante tutta l’estate: nei giardini pubblici ciascun lettore, piccolo o grande, potrà trovare nelle tasche degli alberi libri in dono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *