Palio e festa del Patrono oggi 10 agosto a Borgo

Dopo il prologo di sabato, il giorno del Patrono si assegna il Palio

Dopo le gare di sabato avanti i viola, che partiranno un punto avanti ai gialli, ma tutti sono ancora in gara

Una bella giornata di gare con tanta, sentita partecipazione e che si tinge di viola. Si può definire così la prima giornata dei giochi del Palio di San Lorenzo che si sono svolti sabato. Dopo la riconsegna del Palio ed il saluto iniziale del sindaco Paolo Omoboni e benedizione del pievano don Luciano Marchetti, il via ai giochi che hanno visto un dominio di Olmi-Le Salaiole, che si sono aggiudicati il tiro alla fune, la corsa della rotoballa e conquistato la pole position della corsa con i carretti. Sembrava destinata all’en plein la squadra “Di la di Sieve” prima che una grande prova nel tiro alla fune dei gialli desse a Santa Lucia la vittoria nell’ultimo (ed unico gioco tenutosi in notturna) della giornata. Situazione dunque che, alla luce anche del dimezzamento dei punteggi da portarsi in finale, lascia per San Lorenzo ogni possibilità aperta e quindi un equilibrio che porterà grande partecipazione. La situazione di classifica, infatti, vede Viola a 5.5 punti, Gialli a 4.5, Verdi a 3 e Neri a 2. Ottima la partecipazione di pubblico, sia al Foro Boario, sia in Piazza Dante, dove le squadre avevano allestito la propria “sede”. E, malgrado la battaglia e qualche piccola polemica data dall’agonismo dei giochi, alla fine le squadre hanno terminato tutte insieme in clima di festa, come l’evento richiede. Grande l’impegno nei giorni precedenti e durante la manifestazione dei volontari della Pro Loco borghigiana ed in particolare dei ragazzi del Direttivo del Palio, per preparare e far crescere la manifestazione.

Buona riuscita anche nella giornata di domenica, a dispetto del gran caldo anche mattutino, la quarantacinquesima “Quattro Passi nel Mugello”, organizzata dall’Atletica Marciatori Mugello, che ha visto oltre 120 atleti al via ed anche buoni riscontri cronometrici per i primi malgrado le difficoltà del percorso.

In occasione di San Lorenzo, venerdì 10 agosto, a partire dal primo pomeriggio i quattro rioni si sfideranno nelle cinque discipline, che, insieme ai punti conquistati il sabato e il jolly già consegnato ai giovani, determineranno la classifica e la squadra che per un anno avrà la possibilità di tenere il palio presso la propria sede. Dopo l’assegnazione del Palio, da Piazza Dante, le squadre si sposteranno in Piazza del Popolo per proseguire la festa prima con la tradizionale cena in Piazza, aperta a tutti coloro che vorranno unirsi (prenotazioni presso il Ristorante Convivio), e poi con musica fino a tarda sera con i ragazzi del Gasometro. In occasione del patrono si terrà anche, fin dalla mattina, l’edizione di agosto di “Dalla Soffitta alla Cantina”, il tradizionale mercatino dell’usato e antiquariato.

PROGRAMMA SAN LORENZO – FESTE DEL PATRONO

VENERDI 10 AGOSTO

ORE 8:00 – Piazza Dante

Edizione di agosto di “Dalla Soffitta alla cantina”

ORE 15:00 – Bastioni

Inizio GARA 1 GIORNO 2: Tiro alla rulla (assegnazione punteggio)

ORE 16:30 – Piazza Dante

Inizio GARA 2 GIORNO 2: Corsa dei Carretti (assegnazione punteggio)

ORE 17:15 – Piazza Dante

Inizio GARA 3 GIORNO 2: Ladro di San Lorenzo (detrazione punteggio al solo Rione vittima del furto del drappo)

ORE 18:00 – Piazza Dante

Inizio GARA 4 GIORNO 2: Tiro alla Fune (assegnazione punteggio)

ORE 19:00 – Piazza Dante

Inizio GARA 5 GIORNO 2: Corsa della Rotoballa (assegnazione punteggio)

ORE 20:00 – Piazza Dante

Apertura Jolly –Consegna Palio da Magnifico Messere a Sindaco – Assegnazione Ufficiale Palio 2018

ORE 21:00 – Piazza del Popolo

Cena ed a seguire festa con intrattenimento musicale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *