Istat, anche in Mugello scatta censimento ‘a campione’

Istat, anche in Mugello scatta censimento ‘a campione’
Le famiglie selezionate riceveranno avviso per intervista

E’ scattato da pochi giorni il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileva con cadenza annuale e non più decennale le principali caratteristiche della popolazione sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale. Inoltre, il nuovo Censimento non coinvolge tutte le famiglie, ma solo un campione: nel 2018 circa un milione e 400mila. Nel territorio del Mugello sono state individuate alcune centinaia di famiglie residenti nei Comuni di Borgo San Lorenzo e Palazzuolo sul Senio.
Alcune famiglie riceveranno una lettera da Istat con l’invito alla compilazione del questionario online. Altre invece riceveranno la visita di un rilevatore, preannunciato da una locandina affissa sul portone. Il rilevatore incaricato, munito di tesserino di riconoscimento, si presenterà successivamente presso l’abitazione per realizzare l’intervista.


Le famiglie alle quali è richiesta la compilazione autonoma online, ma che sono impossibilitate ad accedere ad internet o che incontrano difficoltà, possono contattare il Numero Verde attivato da Istat oppure fare riferimento agli uffici Comunali di Rilevazione istituiti presso gli Uffici Anagrafe dei due Comuni:

Centro di Rilevazione del Comune di Borgo San Lorenzo
tel 055 84966237
dal martedì al sabato ore 8,30-12,30 e il giovedì pomeriggio ore 14,00-18,30

Centro di Rilevazione del Comune di Palazzuolo sul Senio
tel 055 8046008
lunedi – martedì – giovedì e venerdì dalle ore 10,30 alle ore 13,00;
lunedì anche pomeriggio dalle ore 16,00 alle ore 17,30
sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00

I Centri di Rilevazione Comunale restano a disposizione anche della famiglie che saranno contattate dal rilevatore per eventuali chiarimenti o richieste di appuntamento per le interviste.

Ulteriori informazioni sul sito Istat: www.istat.it/it/censimenti-permanenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *