70° Raduno dei Partigiani e dei giovani sul Monte Giovi sabato 13 e domenica 14 luglio

70° Raduno dei Partigiani e dei giovani sul Monte Giovi sabato 13 e domenica 14 luglio

 

L’Anpi con la collaborazione della Regione e degli enti locali del Mugello e Valdisieve organizza sabato 13 e domenica 14 luglio il 70° Raduno dei Partigiani e dei Giovani sul Monte Giovi luogo simbolo della lotta partigiana per la liberazione  dal nazifascismo.

Sono previste escursioni, incontri, spettacoli e punti di ristoro.
Sabato 13 alle 18,30 inaugurazione dei sentieri “Divisione Arno Potente e “Conte Spalletti” e a seguire alle 19 l’Inaugurazione del monumento alla Liberazione dello scultore Simone Scopetani.
Dopo la cena alle 20,30 alla pista da ballo canti del coro delle nonne dell’Auser di Pontassieve e alle 21 festa da ballo e canti della Resistenza con la Fanfara de La Leggera.

Domenica alle 8,30 sulla cima di Monte Giovi “lettere dei condannati a morte della Resistenza” letture e canti a cura dell’associazione culturale La Leggere, alle 10, ritrovo dei gonfaloni e alle 11 interventi istituzionali con la partecipazione del sindaco di Pontassieve Monica Marini, Laura Scalia del comitato provinciale dell’Anpi e Giuseppe Matulli presidente dell’Istituto Storico Toscano della Resistenza  e dell’età contemporanea. Seguirà un saluto dell’Anpi di Marzabotto.

Dopo il pranzo alle 15 alla pista da ballo “Nuove e vecchie Resistenze, testimonianze e musiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *