Sospesa un’attività ricettiva a Pelago per lavoro nero

Ieri mattina i carabinieri di Pelago e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Firenze hanno eseguito un controllo in una struttura ricettiva di quel territorio.

E’ stata constatata la presenza di due lavoratori non regolarmente assunti, è scattato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, oltre a sanzioni amministrative per oltre ottomila euro.

Inoltre, poiché sono stati omessi dal datore di lavoro i controlli sanitari nei confronti di un altro dipendente, l’amministratore unico della società che gestisce della struttura è stato denunciato anche per violazione delle prescrizioni concernenti la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *