Decreto immigrazione? Chiamatelo decreto disintegrazione (degli stranieri in Italia)

Decreto immigrazione? Chiamatelo decreto disintegrazione (degli stranieri in Italia) Via gli Sprar per i richiedenti asilo, via la protezione umanitaria, sì ai mega centri di detenzione, tempi più lunghi per la cittadinanza. Il messaggio del decreto-Salvini è chiaro: gli stranieri si devono sentire ospiti (indesiderati) di Francesco Cancellato 22 Settembre 2018 www.linkiesta.it Si chiama decreto immigrazione, ma sarebbe più opportuno chiamarlo decreto disintegrazione. Il ...

Tanto lavoro, stipendi da fame: ecco perché gli stranieri in Italia sono sempre più poveri

STIPENDI MEDI EXTRACOMUNITARI PER ETA

Tanto lavoro, stipendi da fame: ecco perché gli stranieri in Italia sono sempre più poveri Nonostante quel che si dice, sono i lavoratori extracomunitari, più che quelli italiani, che hanno visto contrarre il proprio stipendio negli ultimi anni. Colpa di una ripresa economica caratterizzata da scarsa produttività, che si riflette nel calo dei salari di Gianni Balduzzi 21 Settembre ...

Sui migranti c’è una strategia della tensione

Sui migranti c'è una strategia della tensione di Diego Motta La strategia della tensione è studiata a tavolino, si nutre di decisioni improvvise, di blitz non comunicati e (un po’ a sorpresa in questo tempo di parole stentoree) anche di silenzi. Lunghi silenzi. Alla vigilia della presentazione del decreto sui migranti, la vera notizia è che dei ...

La guerra all’umanitario, per mare e per terra

Enrica Rigo La guerra all’umanitario, per mare e per terra 19 settembre 2018 www.rivistailmulino.it È una guerra condotta per mare e per terra quella di Salvini all’immigrazione. Ovvero – vale la pena ricordarlo – a una componente della società che, solo a contare le persone residenti in Italia con cittadinanza straniera, si attesta oltre l’8% della popolazione del Paese. Per ...

Elezioni svedesi: la solita disinformazione

Elezioni svedesi: la solita disinformazione Pubblicato su settembre 9, 2018 da Monica Mazzitelli In questi giorni ho letto alcuni articoli di giornali italiani sedicenti comunisti a proposito delle elezioni qui in Svezia, e sono rimasta abbastanza sbigottita dai contenuti. In sostanza, tutti ripetono di fatto la stessa identica vulgata del partito nazionalista e xenofobo Sverigedemokraterna (“Democratici di Svezia”) ...

I veri dati sugli stranieri in Italia

L’imbroglio statistico: i dati della propaganda politica contro gli stranieri (e gli italiani) Salvatore Strozza www.neodemos.info 4.9.18 Il dibattito politico sull’immigrazione si avvale di semplificazioni a volte estreme a fronte di un fenomeno senza dubbio complesso e dalle molteplici articolazioni. Salvatore Strozza mostra come due di queste semplificazioni, immigrazione uguale sbarchi e residenti uguale italiani, hanno orientato i riflettori ...

Italia e profughi: cosa ha detto davvero Michelle Bachelet

Italia e profughi: cosa ha detto davvero Michelle Bachelet Poche righe estrapolate dal lungo intervento della neo-commissaria Onu ai diritti umani, che ha affrontato le drammatiche crisi del mondo che producono profughi [11 settembre 2018] www.greenreport.it Certo, vedere il nostro ministro degli interni Matteo Salvini che cerca lo scontro con un gigante della storia e della politica ...

La ripresa economica? In Italia sta aumentando le divisioni sociali

Schermata 2018 09 06 Alle 16

La ripresa economica? In Italia sta aumentando le divisioni sociali di  Lorenzo Maria Alvaro Presentato il “Rapporto Coop 2018” che dipinge uno scenario, in particolare in relazione all’Italia a tinte fosche: la crisi economica non solo amplifica le distanze sociali ma contribuisce a generare fenomeni come la diffidenza verso gli stranieri www.vita.it Presentata l’anteprima digitale del “Rapporto Coop 2018” ...

Migrazioni. Non sparate sugli Sprar, sono un modello virtuoso

Migrazioni. Non sparate sugli Sprar, sono un modello virtuoso di   Angelo Moretti www.vita.it I numeri sono chiari: 130 mila persone sono accolte nei Centri di Accoglienza Straoridnaria (CAS) e 30.000 sono le accoglienze previste e possibile nell’attuale sistema dello Sprar. In questa dicotomia CAS/SPRAR ed in questa distanza enorme di numeri si nasconde un intero mondo, tutto ...

La secessione dei ricchi

Gianfranco Viesti La secessione di cui nessuno parla 3 settembre 2018 www.rivistailmulino.it L’Italia potrebbe essere investita a breve da un profondo cambiamento nell’organizzazione e nel finanziamento di gran parte dei suoi servizi pubblici, con il decentramento ad alcune regioni tanto di estese competenze quanto di risorse finanziarie assai ingenti (sottratte conseguentemente a tutte le altre). Ma questo tema, di ...

Vittime, folle e potere

Vittime, folle e potere scritto da MARCO BOUCHARD 28 agosto 2018 www.ytali.com Funerali di Stato a Genova per le vittime del ponte Morandi. Il presidente della repubblica è stato acclamato ma quando sono entrati nei padiglioni della Fiera i viceministri Salvini e Di Maio c’è stata addirittura un’ovazione. È stata una presenza organizzata? Forse, in parte, perché ...

Scuole sicure nella versione Salvini

Le scuole sicure nella versione Salvini, telecamere e cani, se poi cadono a pezzi... di Riccardo Bonacina L’operazione “Scuole belle e sicure” varate dal Governo Renzi nel 2014 stanziò 9,5 miliardi per la messa in sicurezza degli oltre 42mila edifici scolastici di questo Paese, all’uopo venne creata una struttura di missione a Palazzo Chigi che in meno ...

L’Italia regala i soldi all’Europa? Qualcuno spieghi a Di Maio che è una palla colossale

L’Italia regala i soldi all’Europa? Qualcuno spieghi a Di Maio che è una palla colossale Versiamo meno di quanto dovremmo, non spendiamo quel che è a noi destinato e riusciamo pure a pagare meno il debito pubblico con cui ci finanziamo, grazie alla flessibilità che ci è concessa. Un suggerimento a Di Maio & co: cercatevi ...

Immigrati : percezione e realtà

Immigrati, la percezione irreale degli italiani: crediamo che siano dal doppio a 6 volte in più di quel che sono Come la propaganda politica xenofoba ha modificato la realtà dei fatti e delle cifre, spiegate dall'Istituto Cattaneo [28 agosto 2018] di Umberto Mazzantini Secondo l’ultima analisi “Immigrazione in Italia: tra realtà e percezione” dell’Istituto Cattaneo gli italiani sono ...

Il caso Diciotti e l’Africa

Antonio M. Morone Il caso Diciotti e l’Africa 27 agosto 2018 Per dieci giorni 177 migranti sono rimasti bloccati sulla nave della Guardia costiera che, ironia della sorte, porta il nome di Ubaldo Diciotti, medaglia d’argento al valor militare per il suo ruolo di comandante del porto di Tripoli dal 1939 al 1941, a testimonianza di come i ...