I dati del Reddito di cittadinanza in Mugello e Valdisieve

I dati del Reddito di cittadinanza in Mugello e Valdisieve L'Inps ha reso noti i dati relativi alle domande per il reddito di cittadinanza dai quali abbiamo  cercato di estrapolare quelli relativi al Mugello e alla Valdisieve. In provincia di Firenze le domande presentate sono state 13.838 ma quelle accolte figurano solo 6.754 ovvero il 48,8%. I nuclei ...

Rischio frane e rischio idraulico in Mugello e Valdisieve

Rischio frane e rischio idraulico in Mugello e Valdisieve Ispra e Istat hanno aggiornato i dati riguardanti il rischio frane e il rischio idraulico sul territorio italiano dove la stragrande maggioranza dei comuni presenta situazioni di una certa gravità. Ci siamo già occupati anche in passato di questi argomenti (QUI) (QUI) e del consumo di suolo in ...

Gisberto Ferretti e la topografia medica di Borgo san Lorenzo (1877-78)

Gisberto Ferretti e la topografia medica di Borgo san Lorenzo (1877-82) Con la nascita dello stato unitario presero avvio anche in Italia indagini statistiche dedicate alle condizioni di vita della popolazione e in particolare del mondo contadino. Queste indagini furono organizzate dalla Direzione Statistica ma si svilupparono a livello locale grazie al lavoro di “volenterosi medici ...

Mugello 1919 : fatti di sangue, truffe, tresche e …. il fritto proibito

La cronaca in Mugello nel 1919. Fatti di sangue, risse, truffe, tresche e …. fritto proibito Quali erano i reati più frequenti in Mugello cento anni fa? Rispondere a questa domanda non è facile perchè bisognerebbe consultare gli archivi giudiziari delle preture locali e del tribunale oltre alla cronaca della pagine dei giornali. Cercherò però, limitandomi ...

Firenzuola nel 1835

Presentazione Quella che segue è una relazione apparsa sul Giornale Agrario della Toscana dell'Accademia dei Georgofili nel 1835 e descrive il territorio di Firenzuola e i suoi abitanti. Il tono, a differenza di altre relazioni redatte in quegli anni su altre località del nostro territorio, è benevolo, si considerano i firenzuolini delle persone perbene attente alla ...

Borgo San Lorenzo nel 1825. Un paese di pessimi costumi

Quello che propongo in questa occasione è uno scritto di Filippo Bellandi pubblicato sul n.28 del 1980 di Al Contrario, mensile mugellano, pubblicato dal circolo La comune per tre anni tra il 1978 e il 1981. Questo saggio insieme ad altri li ho riproposti nel volume "Mugello , storia e curiosità" pubblicato da Radio Mugello ...

Radio : i numeri non sono tutto.

I numeri non sono tutto Parlare di numeri non è mai facile , ma quando si tratta di rilevazioni campionarie è ancora più difficile. Il caso sollevato in questi giorni è quello degli ascolti radiofonici nel nostro territorio sulla base di una rilevazione nazionale. Le indagini d'ascolto sono semestrali e vengono effettuate da una società che rileva solo ...

La morte di Giorgio Nebbia

Ieri è morto all'età di 93 anni Giorgio Nebbia uno dei padri dell'ambientalismo italiano. Docente di chimica e merceologia all'università di Bari fino al 1995 è stato molto attivo sui temi ambientali fin dagli anni 60. Numerose le sue pubblicazioni e i suoi articoli sui temi dell'energia, del ciclo dei rifiuti, sull'agricoltura e i cambiamenti ...

La politica sull’immigrazione di Salvini favorisce il malaffare

False Onlus, non diciamo fesserie: la vera emergenza è la ’ndrangheta, non i migranti di Francesco Cancellato www.linkiesta.it Salvini e i giornali di centrodestra parlano di retata di buonisti. In realtà l'inchiesta della procura di Milano racconta l'ennesima infiltrazione delle mafie al nord. Che i decreti sicurezza, invece di combattere, finiscono per incentivare No, non è stata una retata di ...

Carola Rackete: una sentenza da studiare

Carola Rackete: una sentenza da studiare di Redazione www.vita.it Una bella sentenza quella firmata dalla giudice per le indagini preliminari di Agrigento Alessandra Vella. Una sentenza da studiare perchè fissa alcuni principi di fondamentale importanza per tutte le residue navi umanitarie che prestano soccorso nel Mediterraneo. Ecco le 13 pagine della sentenza Una bella sentenza quella firmata dalla giudice ...

E’ una questione di civiltà e di diritti

Carola Rackete ha compiuto un gesto che in qualsiasi società civile dovrebbe essere considerato normale: salvare delle persone che rischiano di morire , aiutare chi è in difficoltà. Invece nel nostro quotidiano ritorno alla barbarie si sono sentite accuse e offese che ci fanno vergognare di appartenere al genere umano. La vicenda dei 42 migranti lasciati in ...